Arch_House_BW

House_BW_EMMA_SCOLARI_01

Black and White House
Dicembre 2008
Casalpusterlengo (LO), Italia
Progetto: Arch. Emma Scolari
Cliente: Mauro Grecchi, Chiara Magnoni
Costruzione: Appaltatore generale: EdilGarà snc di Luigi Garà & C.
Direzione Lavori: Arch. Emma Scolari
Pubblicazioni: poliuretano n.12/2008
Foto © Zuzanna Niespor

Date: Affidamento d’incarico: 01 Agosto, 2007
Inaugurazione: 01 Dicembre, 2008

Superficie del lotto: 672.75 m2
Superficie lorda edificata: 132.38 m2
Superficie lorda del progetto: 132.38 m2
Altezza massima fuori terra: 7.5 m
Numero di piani fuori terra: 2
Numero di posti auto: 2
Costruzione: Strutture: ing. Lorenzo Nicolini
Facciate: Edilgarà snc

Edificio residenziale unifamiliare oggetto di ristrutturazione edilizia in regime di demolizione e ricostruzione sullo stesso sedime per il raggiungimento di alti standard energetici. L’involucro edilizio viene implementato della coibentazione assente nell’edificio esistente: – Le pareti perimetrali vengono rivestite con pannelli rigidi di poliuretano espanso con spessore di 14 cm ed un rivestimento murario in Klinker ancorato alla struttura portante in blocchi porotizzati ma distanziati in modo da ottenere una parete ventilata e massiva. -Le coperture inclinate coibentate con lana di legno di due diverse densità variano nella tecnologia costruttiva in base all’esposizione solare. -I pavimenti vengono coibentati con 12 cm di poliuretano per evitare la dispersione del calore nel vespaio areato sottostante. -Le pilastrate e i muri in cemento armato di elevazione al piano terra abitato sono coibentati anchessi in modo creare il minor ponte termico possibile di tali strutture. Inoltre gli impianti di riscaldamento(caldaia a condensazione e pannelli radianti a pavimento), idrico-sanitario integrato con pannelli per il solare termico, ed elettrico, ed è stata attuata anche la Ventilazione Meccanica Forzata con i tubi di preriscaldamento e preraffreddamento interrati nel vespaio areato al di sotto dell’abitazione con idoneo torrino di ventilazione, posto nel lato nord-ovest dell’abitazione. Gli sporti di gronda e i porticati sono stati progettati ex-novo con l’ausilio dell’elaboratore informatico per ottimizzare il soleggiamento e l’ombreggiamento della residenza.

House_BW_EMMA_SCOLARI_02House_BW_EMMA_SCOLARI_03House_BW_EMMA_SCOLARI_04House_BW_EMMA_SCOLARI_05House_BW_EMMA_SCOLARI_06House_BW_EMMA_SCOLARI_08House_BW_EMMA_SCOLARI_09House_BW_EMMA_SCOLARI_11